Kingdom Come: Deliverance, inizia il supporto per le mod, video introduttivo 24

Warhorse Studios ha pubblicato un aggiornamento di Kingdom Come: Deliverance con il supporto per le mod, spiegato anche attraverso un nuovo trailer introduttivo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   29/10/2019

Warhorse Studios ha aperto oggi il supporto per le mod in Kingdom Come: Deliverance con l'aggiornamento diffuso in queste ore per il suo RPG ad ambientazione medievale, con un nuovo video introduttivo che spiega qualcosa sui nuovi strumenti creativi messi a disposizione della community.

Gli strumenti per la creazione di mod in Kingdom Come: Deliverance sembrano piuttosto ampi e variegati, con un sistema che consente anche la costruzione di quest chiamato SKALD, uno script editor, un versione modificata del CryEngine per il Sandbox Editor ed estensioni aggiuntive.

Per non tralasciare veramente nulla, Warhorse Studios ha anche diffuso il codice sorgente grezzo del gioco, in modo da consentire uno studio approfondito della costruzione di Kingdom Come: Deliverance, in modo da avere delle idee più precise su come agire anche in ambito mod. Al momento, il supporto per le mod è previsto solo per la versione PC di Kingdom Come: Deliverance, in attesa di eventuali sviluppi ulteriori sul progetto.

3K