Koei Tecmo alza gli stipendi ai dipendenti, come fatto da Capcom e Bandai Namco

Koei Tecmo ha deciso di seguire la strada di Capcom e Bandai Namco e ha annunciato l'aumento degli stipendi per i suoi dipendenti.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/04/2022
10

Koei Tecmo ha annunciato l'intenzione di alzare gli stipendi dei dipendenti, seguendo la strada già percorsa da Capcom e Bandai Namco. L'obiettivo è quello di aumentare la soddisfazione dei dipendenti sul posto di lavoro. Quindi i salari saranno alzati di una media del 23%.

I dipendenti porteranno a casa circa 73.000 yen in più a testa (550€ circa) al mese. Del resto di fronte a degli ottimi risultati è giusto gratificare chi ha contribuito a realizzarli. Lo sappiamo che siamo in Italia e questo discorso è alieno, ma vale la pena di sottolineare che nel mondo ci sono anche situazioni più civili.

Oltre agli aumenti per i vecchi dipendenti, Koei Tecmo aumenterà anche lo stipendio dei nuovi assunti di 56.000 yen (circa 420€), facendolo arrivare a 290.000 yen (circa 2.200€).

Infine, è stato anche annunciato un nuovo bonus per ricompensare i dipendenti per gli obietti raggiunti in anticipo, bonus che va a sommarsi agli altri già presenti.

L'annuncio arriva a fronte degli ottimi risultati finanziari dell'ultimo anno fiscale della compagnia, e riflette la determinazione e la confidenza che i profitti saranno record anche nell'anno fiscale corrente.

Koei Tecmo: "Stiamo implementando queste misure per ricompensare i nostri dipendenti per i loro sforzi e per creare un ambiente lavorativo migliore per la loro crescita futura. Partendo dal principio che le risorse umane sono gli asset più importanti del gruppo, abbiamo lavorato per trovare misure che migliorino la soddisfazione lavorativa dei nostri dipendenti." Viene quasi da ridere a riportare questa roba.