Layers of Fear si evolve con un nuovo gioco horror in Unreal Engine 5 da Bloober Team

Bloober Team ha presentato un nuovo progetto legato a Layers of Fear con un teaser trailer e riferendo di avere altri due titoli in sviluppo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   01/10/2021
21

Il mondo di Layers of Fear si espanderà con un nuovo gioco horror annunciato da Bloober Team ma ancora senza un titolo preciso, che verrà sviluppato in Unreal Engine 5 dal team polacco specializzato ormai in avventure e survival horror dai toni decisamente inquietanti.

In attesa di maggiori informazioni, abbiamo intanto un primo teaser del nuovo progetto horror di Bloober Team su Unreal Engine 5, che sembra ancora legato alla serie Layers of Fear, visto che è considerato parte dello stesso universo visto con i due capitoli precedenti, anche se probabilmente staccato in termini di trama.

Si tratta, peraltro, di uno di ben tre progetti attualmente in corso presso Bloober Team: nel comunicato stampa che accompagna il primo teaser trailer del nuovo Layers of Fear, infatti, il team comunica che ci sono altri due progetti tripla A in sviluppo presso gli studi, che non sono ancora stati annunciati. È dunque un momento di grande attività per il team che ha recentemente portato The Medium su PS5, dopo il lancio su PC e Xbox Series X|S.

"Layers of Fear è stato il progetto che ci ha fatto raggiungere il successo, ha costruito la strada per la crescita rapida di Bloober Team, consentendoci di esplorare più storie", ha affermato Piotr Babiebo, CEO di Bloober Team. "Sono molto felice di tornare in questo mondo, con più saggezza e più esperienza. Per me, è importante fare questo annuncio durante il Tokyo Game Show, perché per me e molti altri il Giappone resta la culla dei giochi horror. Come studio, abbiamo anche altri due progetti in lavorazione, uno in produzione e uno in pre-produzione".

Abbiamo dunque anche la conferma di altri due giochi tripla A per Bloober, di cui uno è già entrato in produzione mentre l'altro è in pre-produzione, con i due progetti che dovrebbero essere più grandi di The Medium, in base a quanto riportato in precedenza. In molti pensano che uno dei due possa avere a che fare con Silent Hill, considerando che è emerso nei mesi scorsi che Konami collabora con Bloober Team a un nuovo progetto.

Nel frattempo, comunque, è certo che Layers of Fear continuerà con un terzo capitolo, sebbene non siano ancora chiari i collegamenti tra questo nuovo gioco in sviluppo e i primi due capitoli.