Level-5 ha interrotto tutte le operazioni negli USA, uscite occidentali a rischio?

Level-5 sembra aver completamente interrotto le proprie operazioni negli USA, licenziando molti dipendenti e riducendo la filiale Level-5 Abby ai minimi termini.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   12/10/2020
61

Level-5 sembra aver interrotto tutte le operazioni negli USA, licenziando molti dipendenti e riducendo la filiale Level-5 Abby ai minimi termini già da diversi mesi.

La nascita di Level-5 Abby risale al 2015, ma da allora evidentemente molte cose sono cambiate e gli uffici americani hanno visto una progressiva riduzione del personale.

Naturalmente dietro questa pesante ristrutturazione potrebbero nascondersi problemi piuttosto seri, capaci di mettere a rischio le prossime uscite occidentali di Level-5 e portando l'azienda a non varcare più i confini nipponici.

Il che sarebbe una sciagura, se consideriamo la straordinaria popolarità di franchise come Ni no Kuni, Yo-Kai Watch e Inazuma Eleven, che hanno finora goduto di una distribuzione internazionale.

Certo, è possibile che la chiusura degli uffici americani non abbia implicazioni così gravi e si traduca semplicemente nell'eliminazione di un intermediario a fronte di operazioni gestite direttamente in Giappone.

Speriamo che Level-5, attraverso i suoi portavoce, possa fare al più presto chiarezza sulla situazione e sul suo futuro nei mercati occidentali.