Machine Games: Microsoft e gli SSD ci permetteranno di fare giochi migliori

Lo sviluppatore di Wolfenstein Machine Games ha detto recentemente che in futuro è sicura di fare giochi migliori grazie agli SSD e alle tecnologie di Microsoft.

NOTIZIA di Luca Forte   —   17/10/2020
132

Sul blog di Bethesda si continuano a festeggiare i 10 anni di Machine Games. All'interno dell'ultimo post, il CTO dello studio svedese Jim Kjellin ha detto che il futuro riserverà grandi sorprese, dato che grazie agli SSD e alle tante tecnologie che l'acquisizione da parte di Microsoft ha messo loro a disposizione, potranno sviluppare giochi migliori.

Questo perché, nonostante su PC gli SSD siano disponibili da tanto tempo, avere gli hard disk a stato solido come standard all'interno delle console di nuova generazione consentirà a Machine Games di cambiare il modo in cui pensano al game design. "Dovendo aspettare i tempi di caricamento, spesso ti trovi costretto a rallentare artificialmente il ritmo di gioco prima di poter proporre ai giocatori dei grandi cambiamenti. Ma questa sarà una cosa del passato," ha detto.

"Con questi SSD super veloci adesso non dovremo più pensare a modi per distrarre i giocatori mentre carichiamo i livelli. Questo ci consentirà di avere mondi più grandi e di dare modo ai giocatori di entrarci immediatamente e senza interruzioni, così da avere nuove ed emozionanti esperienze."

Il gameplay director Fredrik Ljungdahl ha aggiunto anche un pensiero ai recenti cambiamenti societari. "Credo che far parte di Microsoft ci consentirà di creare giochi ancora più grandi in futuro. Questo perché hanno persone con una grande conoscenza, gradi sviluppatori, soluzioni tecniche e hardware".

E se pensiamo ai Wolfenstein come a giochi sviluppati "col freno a mano tirato" non vediamo l'ora di scoprire a cosa sta lavorando Machine Games.