Mad Box, Slightly Mad Studios ritira il marchio per conflitto di copyright 28

Un grosso intoppo per la console di Slightly Mad Studios che non si chiamerà più Mad Box per un conflitto di copyright con l'aziena francese Madbox.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   29/04/2019

La console di Slightly Mad Studios non si chiamerà più Mad Box per un conflitto di copyright con l'azienda francese Madbox. Lo sviluppatore di Project Cars è stato costretto a ritirare il marchio registrato con l'EUIPO il 3 gennaio 2019, un giorno dopo l'annuncio dell'apparecchio.

Come già riportato, a opporsi alla registrazione è stato lo studio Madbox, che si occupa di casual game. Ovviamente il motivo addotto è il rischio di confusione per il pubblico fra il nome dello studio e la console. L'opposizione è stata firmata il 25 marzo 2019 e Slightly Mad Studios ha ritirato il marchio il 5 aprile. Insomma, è probabile che la console cambi completamente nome.

Mad Box, o come si chiamerà, è stata annunciata a inizio anno con la promessa del supporto per i 4K e per i giochi VR che gireranno a 60fps per occhio. Stando ai piani, sarà compatibile con Oculus Rift, con HTC Vive e con altri visori VR. La data d'uscita dovrebbe essere il 2022. Molti non nutrono grande fiducia per questa console, che uscirà quando già PS5, Google Stadia e Xbox Scarlett saranno sul mercato. Vedremo se avrà qualcosa di interessante da offrire.