Marvel's Avengers: il sistema di trasferimento file tra PS4 e PS5 è disastroso, Schreier infierisce

Il sistema di trasferimento dei salvataggi tra le versioni PS4 e PS5 di Marvel's Avengers è disastroso e Jason Schreier infierisce attraverso Twitter.

NOTIZIA di Luca Forte   —   18/03/2021
220

Tra pochi giorni Square Enix pubblicherà l'attesa patch di Marvel's Avengers pensata per sfruttare nativamente la potenza di PlayStation 5 e Xbox Series X|S. Peccato che sulle console di Sony il passaggio tra PS4 e PS5 non sarà fluido e indolore come su Xbox. Per poter importare la propria partita su next-gen, infatti, occorrerà migrare manualmente i salvataggi da una console all'altra. Un procedimento lontano dall'intuitività dello Smart Delivery, che spinge Jason Schreier di Bloomberg ad infierire su questa scelta.

"I ragazzi di Xbox dovrebbero fare immediatamente la loro versione del video del 2013 "Così è come si condivide un gioco su PS4" [con questa roba]". Schreier si riferisce allo sfottò di Sony del 2013, ovvero quando Yoshida prese in giro la presentazione di Xbox One e i limiti di condivisione che Microsoft paventava. E lo fa dicendo che il macchinoso sistema di migrazione dei salvataggi di PlayStation 4 e PS5 è un fallimento di proporzioni simili.

L'account Twitter ufficiale di Marvel's Avengers, infatti, ha bisogno di 3 tweet per spiegare tutto il procedimento.

  1. Avviare una versione aggiornata del gioco e andare sull'opzione migrazione dei salvataggi per iniziare l'upload. Una volta che l'upload è terminato, avviare la versione PS5 e quando chiesto scaricare i dati.
  2. Anche se avete la versione PS4 e PS5 sulla stessa console dovrete fare la migrazione dei salvataggi.
  3. Dovrete scaricare l'ultimo update della versione PS4 per poter caricare il salvataggio su PS5. In caso contrario non comparirà l'opzione per trasferire il salvataggio.

Tutto questo nel 2021 e per un gioco online, che ha quindi, in teoria, i dati sui server di Square Enix. Lasciamo a voi ogni commento.