Metal Gear Solid: un video ci mostra come sarebbe Shadow Moses con il ray tracing

Vediamo questo video che ci mostra come sarebbe Shadow Moses, la base in cui è ambientato Metal Gear Solid, con il ray tracing.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   19/04/2022
37

Vediamo questo filmato in cui viene mostrato come sarebbe Shadow Moses, la base in cui è ambientato Metal Gear Solid, nel caso fosse ricostruita utilizzando il ray tracing. Chissà se Hideo Kojima ne sarebbe contento.

Il video nasce dalla volontà di capire come sarebbe lo storico gioco, uscito all'epoca di PS1, rifatto con delle tecniche grafiche più moderne, come ben esplicitato nella descrizione: "Come sarebbe il Shadow Moses in Ray Tracing? Che effetto farebbe uno dei luoghi più simbolici della storia del Videogioco, trasportato all'interno di un moderno motore grafico capace di illuminarlo in maniera realistica? Sì perchè l'illuminazione è gran parte dell'effetto finale e abbiamo deciso di dimostrarvelo grazie alla pazienza certosina di JAKE."

Naturalmente il video è un rifacimento grafico di vari ambienti e non ci sono sequenze di gioco vere e proprie. Comunque è un bel vedere e molto fedele all'originale nel feeling, nonostante l'avanzamento grafico. Quasi viene voglia di tornare a infiltrarsi.

Chissà se Konami produrrà mai un remake di Metal Gear Solid. Difficile dirlo, visti i suoi recenti progetti, ma non si può mai dire.