Microsoft Surface Pro 8 presentato: il 2 in 1 più potente, con Windows 11

Microsoft Surface Pro 8 è stato presentato da Microsoft oggi come il 2 in 1 più potente disponibile sul mercato

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/09/2021
5

Microsoft ha presentato il nuovo Microsoft Surface Pro 8, in arrivo sul mercato il 5 ottobre assieme a Windows 11, installato di serie. Equipaggiato con schermo da 120 Hz, e pensato per montare fino al processore Core i7-1185G7, è al momento il dispositivo 2 in 1 più potente presente sul mercato, almeno in base alle caratteristiche tecniche.

Si tratta, anche in questo caso, di un dispositivo portatile molto versatile, che punta a essere un tablet potente ma anche sostanzialmente un PC portatile, visto che attaccando la tastiera si trasforma a tutti gli effetti in un laptop dalle notevoli caratteristiche.

Il confronto con iPad Pro è un po' improprio, considerando come si basino su sistemi operativi e architetture hardware differenti, ma certamente puntano più o meno ad offrire un'esperienza di utilizzo simile.

Microsoft Surface Pro 8 si presenta come il dispositivo due in uno più potente sul mercato
Microsoft Surface Pro 8 si presenta come il dispositivo due in uno più potente sul mercato

Il Surface Pro 8 ha uno schermo da 13 pollici con frequenza d'aggiornamento da 60 a 120 Hz (con Dynamic Refresh Rate per calibrare anche il consumo della batteria) e temperatura colore adattiva, oltre al supporto per Dolby Vision.

Il display PixelSense è ovviamente di tipo touch screen e prevede il supporto per la penna Surface Slim Pen di seconda generazione, contenuta all'interno della tastiera staccabile ed evoluta rispetto alla versione precedente sotto diversi aspetti, in particolare nella sensibilità e nelle vibrazioni, studiate per restituire la sensazione di una penna vera su carta.

Surface Pro 8 ha un paio di porte USB-C con supporto Thunderbolt 4 e una porta Surface Connect per la ricarica, inoltre si presenta con cornici molto ridotte rispetto a prima, che danno una maggiore impressione di leggerezza ed eleganza.

All'interno, il sistema operativo è Windows 11, mentre la configurazione hardware è variabile e arriva a contenere una CPU quad-core Intel Core i7-1185G7, 32GB di RAM e 1TB di SSD, con il modello LTE che invece arriva al massimo a 512GB di memoria d'archiviazione.

Migliorate anche le fotocamere, con una da 10MP nella parte posteriore con supporto per video 4K e una frontale da 5MP con supporto per video 1080p e performance migliorate in condizioni di bassa luminosità. La batteria dovrebbe durare circa 16 ore, con ricarica dell'80% in circa un'ora. A corredo inoltre c'è la tastiera fisica Surface Pro Signature Keyboard, venduta separatamente, con slot per alloggiare la nuova penna Surface Slim Pen.

Il prezzo iniziale, in USA, è di 1.100 dollari, con uscita fissata per il 5 ottobre che corrisponde, come anticipato, alla data in cui verrà lanciato Windows 11 insieme a tutta la nuova famiglia Microsoft Surface.