Microsoft, Xbox Adaptive Controller verrà utilizzato per la terapia dei veterani di guerra 7

Microsoft ha avviato una collaborazione con il Dipartimento degli Affari dei Veterani USA per l'impiego dell'Xbox Adaptive Controller nei centri di riabilitazione.

NOTIZIA di Davide Spotti —   01/05/2019

Microsoft e il Dipartimento degli Affari dei Veterani degli Stati Uniti d'America hanno annunciato che collaboreranno per fornire Xbox Adaptive Controller e altri servizi di gioco ai centri di riabilitazione per gli ex combattenti delle forze armate distribuiti in tutto il Paese.

Le organizzazioni coinvolte hanno affermato che "giocare con un controller tradizionale può essere difficile per le persone con mobilità ridotta e per i veterani" e che ciò può portare a "perdita di connessione con la comunità e con un'attività che è stata una parte significativa della loro vita durante il servizio".

Il leader della divisione Xbox, Phil Spencer ha dichiarato: "la risposta nei confronti di Xbox Adaptive Controller è stata davvero speciale per noi e per il team. Vedere l'impatto che sta avendo sulla vita delle persone fa sì che ne sia valsa la pena. Microsoft ha una relazione di lunga durata con il Dipartimento degli Affari dei Veterani e abbiamo pensato che sarebbe stata l'opportunità perfetta di focalizzarci sul gaming e sul grande lavoro che il VA sta facendo insieme".

Il funzionamento dell'Xbox Adaptive Controller si basa su due ampi dischi cliccabili che sostituiscono gli stick analogici, offrendo un'ampia superficie di contatto facilmente utilizzabile.

Il dispositivo è quindi dotato di grandi pulsanti programmabili e si connette a switch esterni, pulsanti, supporti e joystick per facilitare e migliorare l'esperienza di gioco. PAC Design si è occupata del packaging, garantendo soluzioni che facilitino l'apertura della confezione anche per coloro che hanno problemi di mobilità.