Microsoft Xbox, risultati negativi nel secondo trimestre dell'anno fiscale 2023

Microsoft ha pubblicato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre dell'anno fiscale 2023, e purtroppo si registrano cali in vari settori.

Microsoft Xbox, risultati negativi nel secondo trimestre dell'anno fiscale 2023
NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   24/01/2023
125

Microsoft ha pubblicato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre dell'anno fiscale 2023, e purtroppo non c'è di che essere entusiasti: i ricavi della divisione gaming sono calati del 13% da ottobre a dicembre, il che significa 4,74 miliardi di dollari in vendite Xbox: le più basse dal secondo trimestre del 2020.

La divisione Content & Services di Xbox ha fatto segnare anch'essa un calo, in questo caso del 12%, mentre le vendite dell'hardware Xbox sono scese del 13%. A quanto pare tutti questi andamenti sono in linea con le previsioni stilate dall'azienda, che ha appena citato in giudizio PlayStation per difendersi dalla causa dell'FTC.

Nel suo documento, Microsoft ha spiegato che la situazione è dovuta alla diminuzione di contenuti first party e a un grado di monetizzazione inferiore per quanto concerne le produzioni third party, parzialmente colmato da un aumento delle sottoscrizioni a Xbox Game Pass.

Come sintetizzato da Jez Corden, le entrate operative di Microsoft sono calate dell'8% e la distribuzione di Windows in formato OEM ha subito un vero e proprio crollo, con un -39%, ma ci sono anche settori che hanno prodotto risultati positivi: il cloud è cresciuto del 18%, mentre Bing e LinkedIn hanno fatto entrambi segnare un +10%.