Mortal Kombat 11, crossplay confermato tra PS4 e Xbox One con la patch 1.13

Confermata in maniera ufficiale la presenza del crossplay, o meglio Krossplay, tra PS4 e Xbox One per Mortal Kombat 11, aggiunta con il rilascio della patch 1.13.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/12/2019
9

Dopo l'indizio di ieri è arrivata poi la conferma ufficiale da parte di Warner Bros. sulla presenza del crossplay per Mortal Kombat 11, aggiunto con la patch 1.13.

L'aggiunta del cross-play era emersa già ieri al rilascio dell'aggiornamento di Mortal Kombat 11, ma senza una spiegazione non si capiva se fosse una nota realistica o meno. La conferma è arrivata poco dopo da parte di WB Games, la quale ha precisato che il Krossplay (perché ovviamente si chiama così in forma ufficiale) è al momento attivo tra PS4 e Xbox One.

Installando la patch 1.13, dunque, i giocatori PS4 potranno giocare con quelli Xbox One al multiplayer online e viceversa, rendendo Mortal Kombat 11 uno degli ancora pochi titoli che supportano il crossplay tra le due console, ma indice comunque di una tendenza ormai in aumento.

Se un giocatore attiva l'opzione Krossplay, può giocare contro altri giocatori su PS4 o Xbox One in due modi, si legge nella nota ufficiale: nella modalità Online Kasual, il gioco ora effettua il matchmaking cercando un avversario ideale sia su PS4 che su Xbox One, mentre nelle stanze appositamente progettate per il Krossplay Online è possibile invece organizzare match contro specifici avversari appartenenti alla piattaforma diversa.

In quest'ultimo caso, fa notare Warner Bros., è necessario prima organizzarsi al di fuori del sistema per trovarsi poi nella Krossplay Online Room giusta per effettuare i match.