Mortal Kombat, il film sarà classificato R e includerà le Fatality 11

Il nuovo film di Mortal Kombat sarà particolarmente violento, tanto da avere una classificazione R: fra le altre cose, includerà le Fatality.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   12/07/2019

Mortal Kombat sarà protagonista di un nuovo film che, a quanto pare, sarà parecchio violento: lo sceneggiatore Greg Russo ha rivelato che la pellicola avrà una classificazione R, dunque sarà destinata a un pubblico adulto, e includerà le Fatality.

Come ha fatto notare Russo su Twitter, è la prima volta in assoluto che uno show live action dedicato a Mortal Kombat riceve questo tipo di classificazione, nonostante il fatto che la serie sia sempre stata famosa proprio per la sua violenza visiva.

È forse anche per questo motivo che le incarnazioni cinematografiche del franchise sviluppato da NetherRealm Studios non hanno saputo finora far breccia fra i tantissimi appassionati del picchiaduro a incontri.

Prodotto da James Wan (Aquaman, Fast & Furious 7), il nuovo film di Mortal Kombat è attualmente in fase di produzione: l'uscita è fissata al mese di marzo 2021.