Netflix e Good Omens, una petizione ne chiede la cancellazione, ma è di Amazon Prime 50

Una petizione che ha già raccolto migliaia di firme chiede a Netflix la cancellazione della serie Good Omens, che però è di Amazon Prime.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   20/06/2019

Una petizione online avviata da un'organizzazione cattolica chiede a Netflix la cancellazione della serie Good Omens, che però è di Amazon Prime Video.

Good Omens è una serie streaming prodotta da Amazon Prime Video basata sul romanzo omonimo di Neil Gaiman e Terry Pratchett. Fin qui niente di strano, se non fosse che, come già detto, un'associazione cattolica americana, chiamata Return to Order, ha avviato una petizione chiedendone la cancellazione a... Netflix.

Visto il successo di Good Omens immaginiamo che Netflix la cancellerebbe volentieri, ma non crediamo che farlo rientri nei suoi poteri. Del resto Good Omens è una mini serie auto conclusiva che pare non avrà seguiti, quindi da cancellare rimane davvero poco.

A commentare questa assurda storia ci ha pensato Gaiman stesso, che su Twitter ha scritto: "Trovo splendido che vogliano scrivere a Netflix per provare a far cancellare Good Omens. Già questo dice tutto."

Divertente anche il testo della petizione, che descrive Good Omens come un altro passo verso la normalizzazione del satanismo. Particolari critiche alla voce di Dio, femminile nella serie, considerata offensiva.

Se siete degli integralisti cattolici e volete vedere Good Omens pagate l'abbonamento a Netflix, appena aumentato, quindi cercatela con l'aiuto della fede. Tutti gli altri possono andare su Amazon Prime Video. Si scherza, posate i forconi.