Nintendo eShop in chiusura su Wii U e Nintendo 3DS, nuovi dettagli e scadenze

Nintendo comunica nuove disposizioni nella procedura di chiusura dell'eShop su Wii U e Nintendo 3DS, nuovi dettagli e scadenze.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   19/07/2022
35

La chiusura delle sezioni Wii U e Nintendo 3DS di Nintendo eShop si avvicina e la compagnia pubblica nuove informazioni dettagliate sull'iter che verrà intrapreso nel prossimo periodo, con alcune scadenze importanti per gli utenti che possiedono le console in questione.

La scadenza più vicina è quella del 29 agosto 2022, data dalla quale non sarà più possibile aggiungere fondi al proprio portafoglio per l'eShop di Wii U e Nintendo 3DS. Questo provvedimento riguarda in particolare l'uso di carte prepagate dell'eShop, visto che l'utilizzo di carte di credito associate all'account per trasferire fondi nel portafoglio era stato già bloccato in precedenza.

In ogni caso, la cosa non riguarda i codici download per i giochi in digitale, che potranno comunque essere riscattati ancora per diversi mesi. La scadenza successiva che bloccherà anche questa funzione è infatti il 27 marzo 2023: a partire da questa data verranno bloccati tutti gli acquisti sugli eShop di Wii U e Nintendo 3DS, che di fatto verranno del tutto disattivati.

Prima di quest'ultima data sarà ancora possibile acquistare giochi e codici digitali di titoli da negozio e riscattarli sull'eShop. Inoltre, anche la condivisione di fondi sul Network ID di Nintendo consentirà l'acquisto di titoli sulle varie piattaforme, ma dal 27 marzo 2023 tutto verrà bloccato per quanto riguarda Wii U e Nintendo 3DS.

In base alle FAQ pubblicate da Nintendo sulla pagina specifica per questo argomento, dopo marzo 2023 sarà comunque possibile ri-scaricare dal servizio i giochi che sono stati acquistati in precedenza alla data di chiusura, così come ottenere aggiornamenti gratuiti e giocare online, ma diventerà impossibile acquistare nuovi contenuti, scaricare giochi free-to-play, scaricare demo e temi gratuiti.