Nintendo ha partecipato alla Pride Parade di Seattle 76

Anche per quest'anno, Nintendo aveva la sua delegazione ufficiale all'interno del corteo di Seattle per la Pride Parade, come dimostrano foto e messaggio di Bill Trinen di Nintendo of America.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   01/07/2019

Anche quest'anno, Nintendo ha preso parte ufficialmente alla Pride Parade organizzata a Seattle, nell'ambito delle iniziative che in questi giorni hanno celebrato in tutto il mondo le comunità LGBTQ ma più in generale anche l'accettazione sociale e i diritti di ognuno.

Le iniziative a sostegno del Pride sono arrivate da tutti i principali attori dell'industria videoludica, ma segnaliamo comunque questa presenza ufficiale da parte di Nintendo testimoniata da una foto che mostra il gruppo ufficiale della compagnia all'interno del corteo di Seattle, con tanto di striscione "Play it Proud" ovviamente su sfondo rosso ma con l'aggiunta dei classici colori dell'arcobaleno. La foto è stata condivisa da Bill Trinen, Senior Product Marketing Manager di Nintendo of America, condividendo gli hashtag #PlayItProud e #SeattlePride2019.

Si tratta ormai di una tradizione che si ripete da alcuni anni per Nintendo, che oltre a dimostrare il proprio supporto attraverso social e canali comunicativi vari risulta fisicamente presente ogni anno con una delegazione all'interno del corteo di Seattle, la città dove ha sede il quartier generale di Nintendo of America.

#Politica

Politica