Nintendo si concentrerà maggiormente su giochi originali in futuro

Il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa ha detto che la sua compagnia si concentrerà maggiormente sulla produzione di giochi originali in futuro.

NOTIZIA di Luca Forte   —   10/04/2021
66

In una recente intervista il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa ha detto che la sua compagnia si concentrerà maggiormente sulla produzione di giochi originali in futuro. Le fortune della grande N, finora, si sono basate per la maggior parte sullo sviluppo e l'evoluzione di franchise sviluppati a cavallo tra gli anni 80' e i 90'.

Negli ultimi 20 anni, infatti, le uniche nuove IP di spessore prodotte dalla grande N sono state Splatoon (2015), Wii Sports (2006) e Pikmin (2001). Giochi assolutamente notevoli, ma che rappresentano una minima parte di quello che Nintendo ha creato negli ultimi 2 decenni.

Parlando con Nikkei il presidente Shuntaro Furukawa ha detto che la compagnia ovviamente non abbandonerà il suo ricco e amatissimo catalogo, ma cercherà di creare più giochi originali in futuro. Secondo la sua visione, infatti, Switch deve continuare a innovare se vuole mantenersi competitivo all'interno dello spazio dell'intrattenimento.

"Con l'espansione del tempo che si passa a casa il raggio dell'intrattenimento si espande. I giochi non sono necessari per la vita. Se vogliamo che i clienti scelgano i videogiochi come passatempo per il loro tempo libero dobbiamo essere interessanti. La competizione è dura, ma sono ottimista," ha detto Shuntaro Furukawa.

Il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa.
Il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa.

"Io stesso cerco e studio nuove forme di intrattenimento. In futuro ci concentreremo nel cercare di creare nuove serie di giochi che si affiancheranno ai Mario e Zelda." Il presidente ha poi aggiunto: "Siamo sempre alla ricerca di idee per soddisfare quello che si aspetta il mercato delle console in futuro, ma a volte queste idee sono frenate dalla tecnologia o dai costi per realizzarle. I team che creano il software e l'hardware sono nello stesso edificio e comunicano costantemente cercando di trovare nuove forme di intrattenimento."