Nintendo Switch, migliora il supporto dell'Unreal Engine per i dev

Con l'ultimo aggiornamento dell'Unreal Engine, Epic Games ha migliorato il supporto per Nintendo Switch, semplificando la vita agli sviluppatori

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   19/07/2018
12

Con l'ultimo aggiornamento dell'Unreal Engine, il 4.20, è stato migliorato sensibilmente il supporto per Nintendo Switch, piattaforma diventata ormai centrale in ambito console. L'Unreal Engine di Epic Games è sicuramente uno dei motori più utilizzati tra gli sviluppatori di videogiochi. Le novità riguardano soprattutto il lato delle performance e quello della gestione della memoria.

Leggiamo cosa introduce la patch 4.20 nell'Unreal Engine per Nintendo Switch:

Supporto per Dynamic Resolution e Temporal Upsampling
Low Latency Frame Syncing per i Controller Input
Un'ottimizzazione significativa del rendering da CPU
Miglioramenti al Threading
Una migliore compressione delle texture
Supporto per il Memory Profiling
Supporto al Backbuffer per i 1080p mentre la console è nel dock
Molti altri fix!

Insomma, il successo di Nintendo Switch sta spingendo molte tecnologie nella sua direzione. Del resto Epic conosce bene la console, avendoci realizzato un port di Fortnite lanciato in occasione dell'E3 2018.