Nvidia RTX 2060 con memoria aumentata di ritorno sul mercato?

Nvidia potrebbe combattere il problema della scarsità di GPU di alto profilo sul mercato con il rilancio della RTX 2060, in versione con memoria maggiorata.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/09/2021
45

Nvidia potrebbe aver intenzione di rilanciare un suo modello di GPU del 2019 sul mercato, attraverso una riedizione ufficiale della GeForce RTX 2060 ma con memoria video aumentata rispetto allo standard, sebbene non ci siano ancora conferme ufficiali sulla questione.

La compagnia produttrice non ha ancora annunciato in via ufficiale il lancio della nuova versione della GPU, ma vari rumor puntano su questa eventualità, con una riedizione che punta a creare una nuova alternativa, presumibilmente a prezzo più basso rispetto alle nuove 3000, recuperando le caratteristiche della RTX 2060 e 2060 Super.

Un prodotto del genere potrebbe trovare facilmente spazio come offerta a costo contenuto, presentando comunque le caratteristiche di base dell'architettura Turing con tensor core e ray tracing ma con prezzo più basso.

Il problema rimarrebbe, in ogni caso, la disponibilità sul mercato: con la crisi dei semi-conduttori sarebbe comunque probabilmente difficile da produrre e da trovare disponibile, dunque non sappiamo quanto questa idea abbia effettivamente applicazioni possibili.

La nuova RTX 2060 dovrebbe avere ben 12 GB di memoria video GDDR6, dunque praticamente il doppio della dotazione standard della versione originale, cosa che incrementerebbe notevolmente le prestazioni viste in precedenza, anche se rimarrebbe comunque distante dalle soluzioni a costo più alto come RTX 3080 o 3090.

Il rilancio di questa nuova RTX 2060 potrebbe essere previsto per gennaio 2022, ma restiamo comunque in attesa di eventuali conferme da parte di Nvidia sulla questione.