Phil Spencer parla dell'E3 2019 di Xbox, di nuovi giochi e xCloud

Phil Spencer suona la carica in vista dell'E3 2019, che vedrà Xbox nel ruolo di protagonista, e accenna a nuovi giochi in lavorazione e al servizio xCloud.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   27/01/2019
245

Phil Spencer, capo della divisione Xbox presso Microsoft, ha parlato di come il suo team affronterà l'E3 2019, accennando a nuovi giochi e tornando a parlare del servizio di cloud gaming xCloud.

"Ho visto il prossimo progetto di Playground Games, ho visto il prossimo progetto di Rare e il grande successo che ancora sta riscuotendo Sea of Thieves", ha detto Spencer. "Questo E3 sarà molto divertente per noi, ne abbiamo discusso internamente chiedendoci se avremmo dovuto fare le cose in grande oppure risparmiare soldi. Ebbene, la decisione è stata presa: punteremo forte sull'E3 2019, e amo l'idea di poter stare insieme ai nostri fan e al resto dell'industria videoludica."

"Stiamo ancora decidendo di quanti giochi a lungo termine e quanti a breve termine parleremo sul palco della conferenza, ma io sono per la massima trasparenza possibile. Sono davvero fiducioso circa i nostri piani per il futuro, i contenuti che mostreremo a Los Angeles saranno fantastici e discuteremo anche del futuro, di ciò che il brand Xbox significa per noi. Abbiamo milioni di utenti, vogliamo che possano accedere alle nostre esperienze anche con un telefono o qualsiasi altro dispositivo. L'obiettivo è di rendere tutto ciò possibile."

"Una delle cose che ho fatto durante il periodo natalizio è stato giocare alcuni titoli su xCloud. Vogliamo essere sicuri di fare le cose nel migliore dei modi, vogliamo testarlo per bene. Ci vorranno anni prima che il cloud gaming diventi la maniera principale con cui gli utenti accedono ai videogame, ma bisogna pensare al futuro. È importante considerare una finestra di cinque o dieci anni da oggi per capire come si evolverà il mercato."