Resident Evil Village: l'ESRB svela diversi dettagli sui nemici e sul livello di violenza

La classificazione dell'ESRB di Resident Evil Village svela diversi dettagli sui nemici e sul livello di violenza del survival horror di Capcom.

NOTIZIA di Luca Forte   —   30/04/2021
6

Ormai ci siamo. Resident Evil Village è quasi pronto ad arrivare nei negozi. A testimoniarlo è anche la completissima classificazione dell'ESRB del gioco, che descrive i motivi per i quali Resident Evil Village è stato relegato, senza grosse sorprese, nella fascia per adulti. Nella descrizione del gioco, infatti, l'ente svela diversi dettagli sui nemici e sul livello di violenza raggiunta dal survival horror di Capcom.

Come si sapeva già da tempo, in Village non affronteremo i "soliti" zombie, ma anche "lupi mannari, ghoul, mutanti e umanoidi meccanici". La descrizione del gioco, poi, evidenzia un tasso di violenza piuttosto importante: "alcuni attacchi provocano la decapitazione e/o lo smembramento dei nemici, spesso accompagnati da grandi schizzi di sangue; alcune aree mostrano grandi macchie di sangue e interiora".

Anche queste, però, sono informazioni poco sorprendenti. Ma se il gameplay è violento, ancora di più possono esserlo i filmati.

ATTENZIONE AGLI SPOILER.

Poco sorprendentemente Lady Dimitrescu sarà un'ospite poco accomodante.
Poco sorprendentemente Lady Dimitrescu sarà un'ospite poco accomodante.

"Le cut-scene possono raffigurare ulteriori atti di intensa violenza e sangue: il cuore di un personaggio verrà strappato dal suo petto; una persona sarà tagliata attraverso la spalla da un machete; un personaggio sarà impalato attraverso il petto da un'arma gigante; una persona verrà colpita ripetutamente." Ovviamente non mancheranno un po' di parolacce ad insaporire il tutto.

Per cominciare ad entrare nell'atmosfera del gioco, a partire dal 1 maggio (e fino al 9 maggio) si potrà giocare alla demo di Resident Evil Village. Il nuovo capitolo della serie di Capcom, invece, sarà nei negozi a partire dal 7 maggio 2021 per PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S, Xbox One, Microsoft Windows e Google Stadia.