SEGA brevetta un controller touch da usare coi videogames

SEGA ha recentemente brevettato un controller completamente touch da usare coi videogames capace di generare oggetti disposti in uno spazio virtuale.

NOTIZIA di Luca Forte   —   02/06/2020
23

SEGA ha recentemente brevettato un controller completamente touch piuttosto originale. Il suo uso dovrebbe essere principalmente quello dei videogames: avrebbe un'interfaccia programmabile e dovrebbe essere capace di generare oggetti disposti in uno spazio virtuale. Come una sorta di dispositivo per la realtà aumentata.

Ovviamente questa scoperta fa venire subito in mente il rivoluzionario dispositivo annunciato qualche giorno fa. Da giorni, infatti, si vocifera che SEGA abbia in serbo un annuncio per il 4 giugno, solo che si diceva avesse a che fare con la realtà virtuale. E se fosse quella aumentata?

Il brevetto, infatti, parla di "un controller che genera in un gioco un'immagine di un oggetto disposto in uno spazio di gioco virtuale. Il pannello touch visualizza l'immagine del gioco, rileva un input di un utente sull'immagine di gioco e trasmette al controller un segnale di rilevamento che mostra di aver ricevuto il comando." Il controller, poi, dovrebbe calcolare e mostrare le conseguenze di queste azioni.

Inoltre il controller potrebbe essere in grado di imparare le mosse del giocatore e sfruttarle in altre esperienze, così da adattare il gioco all'abilità dell'utente. Inoltre sembra sia un dispositivo altamente adattabile alle esigenze dei giocatori e dei programmatori.

Sembra, comunque, un controller piuttosto rivoluzionario, nonostante il brevetto, col suo linguaggio complesso, renda di difficile interpretazione quello che si sta leggendo. Voi comunque cosa ne pensate? Potrebbe essere davvero il grande ritorno di SEGA nel mondo dell'hardware?