Sega: ecco la console portatile Venus, prototipo del Nomad

Hiroyuki Miyazaki di Sega ha mostrato in video l'inedita console portatile Venus, ovvero un prototipo di quello che fu poi il Nomad.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   30/11/2020
22

Sega ha svelato una console portatile inedita chiamata Venus, nel corso di un recente video documentario con Hiroyuki Miyazaki, spiegando che si trattava di un prototipo del Nomad, sviluppato prima di passare al design definitivo della console.

Il Sega Nomad è una console portatile uscita nel 1995 e in grado di far funzionare in portabilità i giochi del Mega Drive, trattandosi dunque di un 16-bit portatile a tutti gli effetti. Il Nomad può anche essere collegato a una TV in modo da giocare direttamente su un display più grande, di fatto creando un primo precedente per le console ibride come Nintendo Switch.

Tuttavia, nel video riportato qui sopra è possibile vedere la versione prototipo di questa console, a quanto pare chiamata Venus ma mai giunta alla produzione di massa e dunque nemmeno sul mercato.

La cosa particolare è che, in effetti, il Venus sotto alcuni aspetti sembra anche migliore del Nomad: per l'estetica è ovviamente una questione di gusti, ma il Venus ha sicuramente una forma più sinuosa e dinamica rispetto al monoblocco rappresentato dal Nomad, che tuttavia si manteneva più vicino allo stile del Genesis/Mega Drive.

Tuttavia, quello che risalta all'occhio è il fatto che anche i controlli sembrano migliori sul prototipo, che almeno in base a quanto è possibile vedere riproduce in maniera più fedele l'ottima croce digitale del joypad originale del Mega Drive e i suoi tasti, con la stessa disposizione.

Purtroppo, il Venus è rimasto solo un prototipo e anche il Nomad non ha avuto il successo sperato, essendo uscito di produzione già nel 1999.

Ho23Elepj5J2Jdwzl8Ea