SEGA inizierà a vendere NFT da questa estate

SEGA ha annunciato che da questa estate inizierà a vendere gli asset dei suoi giochi come NFT, in partnership con double jump.tokyo Inc.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   27/04/2021
43

SEGA ha annunciato una collaborazione con double jump.tokyo Inc. per sviluppare e vendere NFT dei suoi contenuti usando la tecnologia blockchain, a partire da questa estate. Sostanzialmente il publisher giapponese vuole vendere la proprietà digitale di alcune risorse legate ai suoi giochi, come artwork o musiche, soprattutto di quelli ancora molto popolari in tutto il mondo. Immaginiamo che Sonic sarà in prima linea.

Il progetto pare essere quello di una collaborazione a lungo termine, che dopo una prima vendita, porterà allo sviluppo di servizi atti a utilizzare e godersi i NFT acquistati. Il tutto è stato motivato dalla crescita esponenziale del mercato dei NFT degli ultimi mesi, che pare non vedrà alcuna crisi nei prossimi mesi. I numeri che girano hanno portato SEGA a investire nel settore.

NFT sta per non-fungible token, ossia token non fungibile. Si tratta di oggetti digitali crittografati unici di cui è possibile acquisire la proprietà. Per saperne di più, vi rimandiamo a Wikipedia.

Probabilmente, in caso di successo di SEGA nel mercato NFT, anche altri publisher si faranno avanti tentando la stessa strada.

Sega Shiro