Sifu: niente selezione della difficoltà al lancio, ma potrebbe arrivare in futuro

Slocap ha confermato che Sifu avrà un livello di difficoltà unico per tutti i giocatori, ma che eventualmente ne verranno aggiunti degli altri dopo il lancio.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   25/11/2021
15

Sifu, il particolare action di Slocap a base di Kung Fu, al lancio non offrirà opzioni legate alla selezione dei livelli di difficoltà. Esisterà dunque una difficoltà standard unica per tutti gli giocatori, ma gli sviluppator potrebbero aggiungerne altre dopo il lancio.

La conferma è arrivata da Pierre Tarno, executive producer di Sloclap, nel corso di un'intervista con MP1st, in cui spiega che questa decisione è stata presa per via delle peculiari meccaniche di gameplay del gioco.

"Vogliamo che Sifu metta alla prova i giocatori e li incoraggi a imparare, migliorare e adattarsi alle situazioni. L'abilità di poter resuscitare dopo essere morti, aiuterà i nuovi giocatori, permettendogli di fallire e riprovare nuovamente molteplici volte quando si trovano di fronte a una difficoltà. Ma il prezzo degli errori aumenterà rapidamente e per completare il gioco dovranno padroneggiare il sistema di combattimento.", spiega Tarno.

Sifu, uno scatto tratto dal gioco
Sifu, uno scatto tratto dal gioco

Quello a cui si riferisce l'executive producer è l'originale meccanica legata alle morti e l'invecchiamento del protagonista, svelata con un trailer giusto pochi giorni fa. In pratica, ad ogni morte il personaggio potrà resuscitare, ma a caro prezzo, visto che perderà alcuni anni di vita. Questo significa che progressivamente il protagonista invecchierà sempre di più ad ogni morte, fino ad arrivare a un punto di non ritorno, dove un eventuale game over sarà definitivo e bisognerà re-iniziare l'avventura da zero. Al tempo stesso però, invecchiando il protagonista imparerà nuove abilità, diventando più forte. In pratica meno si muore, più il gioco diventa difficile. Una meccanica sicuramente interessante, che alcuni potrebbero trovare molto stimolante.

Come accennato in apertura, Tarno ha affermato che gli sviluppatori potrebbero valutare l'idea di introdurre dei livelli di difficoltà aggiuntivi sotto forma di aggiornamenti. Di conseguenza al lancio di Sifu, previsto per l'8 febbraio 2022, ci sarà un unico livello di difficoltà per tutti.