Signore degli Anelli: la serie TV Amazon avrà Hobbit neri e forti personaggi femminili

La serie TV Amazon dedicata al Signore degli Anelli avrà Hobbit neri, forti personaggi femminili e un cast multiculturale e diversificato.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   12/10/2021
226

Sir Lenny Henry, uno degli attori della serie TV Amazon dedicata al Signore degli Anelli, ha parlato dello show e ha spiegato che includerà Hobbit neri, forti personaggi femminili e un cast diversificato e multiculturale.

Precisamente, parlando con BBC, Henry ha affermato: "All'improvviso c'erano Hobbit neri, io sono un Hobbit nero. È brillante. E la parte importante è che è un prequel dell'epoca che abbiamo visto nei film e nei libri. Si parla dei primi giorni della Contea e del mondo di Tolkien. Quindi noi siamo la popolazione indigena di Harfoots. Siamo degli Hobbit, ma siamo chiamati Harfoots. E siamo multiculturali. Siamo una tribù, non una razza."

Il Signore degli Anelli
Il Signore degli Anelli

Gli Harfoots del Signore degli Anelli sono un gruppo creato da persone con diversi background, ha spiegato Henry: "Ci sono neri, asiatici, persone di colore e anche maori. Si tratta di un tipo di avventura completamente nuovo che getta le basi delle origini di vari personaggi."

Henry ha anche aggiunto: "C'è una presenza femminile molto forte in questa serie TV, ci saranno eroine femminili". Henry ha aggiunto che crede che lo show televisivo de Il Signore degli Anelli di Amazon sia il "più grande show televisivo" della storia in base al suo budget e al numero di persone coinvolte. "Ci vorranno almeno 10 anni per raccontare la storia perché è basata sul Silmarillion, che è quasi come un foglio di calcolo che definisce ciò che accadrà in questo mondo durante la Seconda e Terza Età. Gli scrittori si divertono molto a estrapolare tutte le informazioni", ha detto Henry.

Rimanendo in tema serie TV, Hideo Kojima ha visto Squid Game e commenta la serie TV Netflix con la sua solita originalità.