Sony PlayStation, Kaz Hirai si è ritirato ufficialmente dall'azienda 30

Dopo trentacinque anni è definitivamente terminata l'esperienza lavorativa di Kaz Hirai in Sony. L'ex CEO continuerà a collaborare in qualità di consulente.

NOTIZIA di Davide Spotti —   19/06/2019

Lo scorso anno il CEO di Sony Corporation, Kaz Hirai, aveva annunciato che si sarebbe dimesso per passare al ruolo di director e chairman. Poi a marzo 2019 è arrivata l'ufficialità del suo ritiro e il conseguente avvicendamento con il CFO Kenichiro Yoshida.

Ebbene, proprio ieri il dirigente giapponese ha trascorso il suo ultimo giorno di lavoro negli uffici di Sony. Come confermato in precedenza, d'ora in avanti si limiterà a collaborare con l'azienda in qualità di consulente, "come richiesto dal team dirigente di Sony".

La carriera di Hirai nel colosso giapponese ha avuto inizio nel 1984 con l'ingresso nella divisione Sony Music. Nel 1995 il passaggio a Sony Computer Entertainment, dove diventerà presidente undici anni più tardi, raccogliendo il testimone da Ken Kutaragi. Nel 2012, infine, l'inizio dell'esperienza in qualità di CEO e presidente di Sony Corporation.

A proposito del suo successore, Hirai ha dichiarato che Yoshida "è in possesso dell'esperienza e della prospettiva, oltre alle immancabili doti di leadership richieste per gestire la vasta gamma di aziende di Sony. In quanto tale, è la persona ideale per condurre l'azienda verso il futuro".

Come riportato recentemente da Variety, la decisione di Hirai di dimettersi dal suo ruolo è stata dovuta in parte ai ritmi molto stressanti degli ultimi sei anni e in parte al desiderio di trascorrere più tempo con la famiglia.

Sony PlayStation, Kaz Hirai si è ritirato ufficialmente dall'azienda

#Sony

Produttore hardware e software giapponese