Spider-Man: Miles Morales: il Chrysler Building è sparito per problemi di copyright

Uno degli edifici più iconici di Manhattan, il Chrysler Building, è sparito da Marvel's Spider-Man: Miles Morales per dei banalissimi problemi di copyright.

NOTIZIA di Luca Forte   —   22/11/2020
35

Uno degli edifici più iconici di Manhattan, il Chrysler Building, è sparito da Marvel's Spider-Man: Miles Morales. Il celebre edificio grazie alle sue linee sinuose è da sempre, assieme all'Empire State Building, uno dei grattacieli più amati e fotografati di New York. Fa quindi strano non trovarlo più al suo posto nella nuova versione del gioco dedicato all'Uomo Ragno. Il motivo? Dei banalissimi problemi di copyright.

Tra il primo Marvel's Spider-Man (targato 2018) e Miles Morales, infatti, è successa una cosa: il Chrysler Building è stato acquistato da una nuova proprietà che ha deciso di dare un giro di vite all'utilizzo indiscriminato delle sue linee Art Deco.

"Quando vuoi ricreare una città reale vuoi includere nel gioco quanti più elementi chiave possibile" ha detto in un'intervista con Game Informer James Stevenson, il community director di Insomniac. "Qualche volta, però, i negoziati per includere un luogo non vanno in porto. Questo è quello che è successo col Chrysler Building in Marvel's Spider-Man: Miles Morales."

Con la vendita da 150 milioni di dollari dell'edifico, avvenuta nel 2019 tra l'Abu Dhabi Investment Council e il SIGNA Group e la RFR Holding LLC, anche l'accordo per l'utilizzo dell'edificio nel gioco è decaduto. Le due parti, poi, evidentemente non sono state in grado di rinegoziare il contratto.

Nel caso in cui vogliate nuovamente fare un salto su questo meraviglioso edificio, basterà avviare l'originale Marvel's Spider-Man, dato che lì è presente. Da oggi, oltretutto, potrete trasferire i salvataggi dalla versione PS4 alla Marvel's Spider-Man Remastered. Lo sapevate?