The Legend of Zelda: nuovi spin-off dopo Hyrule Warriors? "Alle giuste condizioni"

In un'intervista il producer di The Legend of Zelda Eiji Aonuma non ha escluso l'arrivo di nuovi spin-off dopo Hyrule Warriors, ma solo "alle giuste condizioni".

NOTIZIA di Luca Forte   —   22/11/2020
90

In una recente intervista lo storico producer della serie di The Legend of Zelda, Eiji Aonuma, non ha escluso l'arrivo in un prossimo futuro di nuovi spin-off. Il tutto dipenderà, ovviamente, se ci saranno le "giuste condizioni". Esattamente come è successo per l'ottimo Hyrule Warriors: L'era della calamità, uscito in questi giorni per Nintendo Switch, un gioco che, molto probabilmente, otterrà un seguito.

L'era della calamità, infatti, ha convinto sia il nostro Cristian Colli (avete letto la sua recensione di Hyrule Warriors: L'era della calamità?), ma soprattutto Aonuma. Tanto che il producer non esclude che presto possa arrivare un nuovo capitolo di questo spin-off. "Far diventare Hyrule Warriors una serie a sé stante? Credo ci sia la possibilità di vedere un nuovo gioco, ma per il momento non stiamo pensando di trasformarla in una serie," ha detto il producer di The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Tutto, però, "dipenderà dal desiderio dei fan".

Quello che succederà dipenderà dalle proposte ricevute dalla grande N e dal feedback dei fan: "noi di Nintendo premiamo sempre la creatività e siamo sempre alla ricerca di progetti innovativi. Prima, però, ci sono delle condizioni che devono essere soddisfatte. Collaborando con studi esterni non è possibile avere un controllo perfetto sulle tempistiche di uscita dei giochi, quindi solitamente basiamo le nostre decisioni sulle potenzialità dei singoli giochi che ci vengono proposti".