Square Enix ha intenzione di investire molto sulle nuove proprietà intellettuali 21

Square Enix guarda al futuro e preannuncia di volersi dedicare a nuove proprietà intellettuali, che affiancheranno le saghe tripla A più affermate.

NOTIZIA di Davide Spotti —   14/05/2019

In occasione dell'ultimo resoconto finanziario, relativo ai risultati raggiunti nell'anno fiscale 2018, Square Enix ha confermato l'intenzione di effettuare ingenti investimenti su nuove proprietà intellettuali.

Secondo quanto è emerso, l'azienda sta pianificando la "pubblicazione regolare di titoli tripla A". Restando in tema di nuove IP, lo scorso anno il publisher giapponese ha rilasciato Octopath Traveler, che ha riscosso buoni risultati su Nintendo Switch. Proprio nelle ultime settimane, peraltro, è stata ufficializzata la conversione per PC, in uscita il prossimo 7 giugno.

L'elenco delle novità proposte da Square Enix nello scorso anno fiscale include anche titoli come The Quiet Man e Left Alive, che al contrario sono stati pesantemente bocciati dalla critica specializzata.

Lo scorso anno l'azienda ha messo sul mercato anche nuovi capitoli appartenenti a diversi franchise affermati, tra cui Shadow of the Tomb Raider, Just Cause 4 e Dragon Quest XI, mentre a gennaio di quest'anno ha debuttato Kingdom Hearts III.

Square Enix progetta di creare "più coinvolgimento degli utenti", offrendo "vari contenuti relativi alle principali IP esistenti". Presumibilmente alcuni di questi annunci saranno effettuati in occasione della conferenza organizzata dal publisher all'E3 2019.

#Square Enix

Il publisher giapponese nato dalla fusione tra Squaresoft ed Enix che ha tra le sue fila franchise importantissimi come Final Fantasy, Dragon Ques ...