Square Enix ha perso il codice di molti dei suoi vecchi giochi 130

Square Enix ha perso il codice di molti suoi vecchi titoli, che per questo non vengono ri-pubblicati negli store digitali moderni.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   16/06/2019

A quanto pare Square Enix ha perso il codice di molti suoi vecchi titoli, che per questo non sono mai stati ripubblicati. La dichiarazione è stata fatta da Yosuke Matsuda, il CEO del publisher, a margine dell'annuncio di voler portare tutti i titoli del passato di Square ed Enix in digitale. Il problema è che in taluni casi, non specificati, non è proprio possibile farlo o, più semplicemente, è molto difficile, perché manca il codice originale.

Per questo motivo alcune richieste dei fan sono state più volte disattese. Insomma, la volontà in questo caso non c'entra niente. Semplicemente gli sviluppatori giapponesi (e non solo) degli anni 80 e 90 consideravano spesso il lancio di un gioco come la conclusione definitiva del suo ciclo di sviluppo e non si curavano di dove e come sarebbe stato conservato il codice. Ovviamente mai avrebbero pensato che un giorno sarebbe tornato utile per la ripubblicazione negli store digitali, di cui all'epoca non esisteva nemmeno il sentore.

Per il resto attendiamo la riproposizione dell'intero catalogo di Square Enix in digitale, sperando che i titoli perduti vengano recuperati in qualche modo.

#Square Enix

Il publisher giapponese nato dalla fusione tra Squaresoft ed Enix che ha tra le sue fila franchise importantissimi come Final Fantasy, Dragon Ques ...