Square Enix pensa a un servizio in abbonamento per tutti i suoi giochi 125

Square Enix vorrebbe riproporre sui sistemi attuali l'intera libreria dei suoi titoli. Come? Attraverso un nuovo servizio in streaming o in download.

NOTIZIA di Davide Spotti —   14/06/2019

Il presidente e CEO di Square Enix, Yosuke Matsuda, ha dichiarato che il publisher vorrebbe riproporre tutti i suoi titoli classici sui sistemi attuali. A tale scopo è al vaglio un nuovo servizio di abbonamento in streaming o in download che potrebbe garantire l'accesso ai vecchi prodotti dell'azienda nipponica.

"Stiamo lavorando a una versione digitale di tutta la libreria in vari modi. È una richiesta che sentiamo spesso", ha detto Matsuda durante un'intervista concessa a Game Informer all'E3 2019. "Per quanto riguarda la maggior parte dei nostri titoli principali, abbiamo ancora versioni che è possibile giocare ora. Stiamo ancora lavorando per far sì che possiate giocare ai titoli classici per NES".

Matsuda ha anticipato l'avvio di un progetto interno specificamente dedicato a questo scopo, aggiungendo che Square Enix sta valutando di renderlo "un abbonamento o un servizio di streaming". "Stiamo esplorando la possibilità di creare un nostro canale dedicato", ha concluso.

La società non ha ancora deciso in modo definitivo quale formato adottare, ma il vero problema sembra essere legato al reperimento dei codici. "È molto difficile trovarli a volte, perché un tempo li si faceva uscire e non si pensava a conservarli", ha fatto notare Matsuda.

Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe un'iniziativa di questo tipo da parte di Square Enix? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti!