Star Wars Jedi: Fallen Order, dettagli su storia, protagonista e droide di supporto 20

Da EA e Respawn arrivano anche vari dettagli relativi alla storia e al comparto narrativo di Star Wars Jedi: Fallen Order.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/04/2019

La storia originale alla base di Star Wars Jedi: Fallen Order è ovviamente un elemento su cui il nuovo gioco Respawn punta molto, essendo un action adventure a base narrativa, pertanto vediamone alcuni dettagli.

Dopo le informazioni sul gameplay e il primo trailer di presentazione, sappiamo che il protagonista di Star Wars Jedi: Fallen Order è un giovane padawan chiamato Cal Kestis, sopravvissuto all'Ordine 66 a cui ha dato il volto Cameron Monaghan, attore visto nelle serie Shameless e Gotham.

Incontriamo Cal a Bracca, un pianeta completamente nuovo e una delle ambientazioni introdotte per la prima volta nel gioco. Cal vive nascondendosi dall'Impero, ma è costretto a fuggire quando rivela i suoi poteri, dovendo utilizzare la Forza, suo malgrado, per salvare un amico durante un incidente. Da lì parte la fuga, che si trasforma nel completamento del suo addestramento da jedi. Lungo la strada, conoscerà nuovi amici come il misterioso Cere e ritroverà alcuni volti familiari, sempre accompagnato dal suo fedele droide BD-1, altro personaggio originale che avrà un certo peso anche in termini di gameplay. Oltre agli Inquisitori, Cal dovrà affrontare anche la Seconda Sorella, uno degli Inquisitori più spietati dell'Impero. Agli ordini della Seconda Sorella ci sono anche i Purge Troopers, l'esercito imperiale addestrato per stanare i Jedi e aiutare gli Inquisitori.

"Per molti degli appassionati di Star Wars, compresi noi stessi, i tempi oscuri della saga sono molto interessanti ed è per questo che abbiamo voluto esplorare quel periodo pieno di pericoli e mistero" ha spiegato Stig Asmussen, Game Director di Respawn Entertainment. "Il team di Lucasfilm è stato un aiuto prezioso, aiutandoci ad esplorare e sviluppare ancora di più questa parte della storia in cui l'Impero è all'apice della sua forza e i Jedi vivono in clandestinità. Nella narrazione abbiamo creato un videogioco intenso e fedele alla storia originale, ai combattimenti ravvicinati con le spade laser e al potere della Forza, perfetto per gli appassionati che vogliono vivere l'esperienza di un vero Jedi."

"Quando Respawn ci ha raccontato le sue idee per questo gioco abbiamo deciso subito di collaborare. Un videogioco in single-player, ispirato all'universo di Star Wars era esattamente quello che stavamo cercando e sapevamo che anche i fan sarebbero stati entusiasti" ha detto Steve Blank, Franchise, Content & Strategy Director di Lucasfilm. "Il focus su Cal ci ha permesso di immedesimarci in un Jedi che è sopravvissuto all'Ordine 66 e di aprire la porta a tantissime opportunità a livello di gameplay e a una trama più ricca, dovendo sviluppare il nuovo personaggio e la sua storia."