Star Wars Jedi: Fallen Order, EA: la visione creativa è una prerogativa di Respawn 18

Electronic Arts non è intervenuta nelle scelte creative di Respawn Entertainment: "EA non prescrive giochi agli sviluppatori, si limita a dare il via libera".

NOTIZIA di Davide Spotti —   16/04/2019

La visione creativa che è alla base di Star Wars Jedi: Fallen Order è una mansione esclusiva di Respawn Entertainment. Ad affermarlo è stato il Community Engagement Specialist di Electronic Arts per il franchise di Star Wars, Jay Ingram, in una serie di post pubblicati su Twitter.

Intervenuto per rispondere ad alcune domande dei fan, Ingram ha dichiarato che Electronic Arts non ha dettato nessuna linea al team di sviluppo: "Electronic Arts non prescrive giochi agli sviluppatori, si limita a dare il via libera".

Quando un altro utente gli ha chiesto se Star Wars Jedi: Fallen Order avrà una struttura lineare come quella di Titanfall 2, semi open world come God of War o open world alla The Witcher 3, Ingram ha risposto che questi dettagli saranno resi noti più avanti, ma ha anticipato che ci sarà l'opportunità di esplorare nuovamente le location già attraversate.

"Giugno sembra un buon momento per mostrare qualcosa in più, non è vero? Sembra abbastanza sicuro", ha detto a un altro giocatore che ipotizzava l'arrivo di nuove informazioni in occasione dell'E3 2019.

Vi ricordiamo che la data d'uscita del gioco è fissata per il 15 novembre 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Nella giornata di ieri è emerso che Respawn Entertainment ha interrotto un altro progetto su cui stava lavorando per dedicarsi a pieno regime a al nuovo titolo di Star Wars.