Star Wars: per l'autore di Rogue One la gestione EA è "catastrofica", il gioco cancellato era eccezionale 117

Anche lo sceneggiatore di Rogue One dice la sua sulla cancellazione dei giochi su Star Wars da parte di EA, senza misurare più di tanto le parole, a quanto pare.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   19/01/2019

Anche gli addetti ai lavori sul versante cinematografico di Star Wars sono rimasti colpiti dalla cancellazione del gioco decisa da Electronic Arts nei giorni scorsi, come emerge dalle dichiarazioni di Gary Whitta, l'autore della sceneggiatura di Rogue One.

Nel corso di Kinda Funny Games, Whitta si è espresso sull'accaduto senza misurare più di tanto le parole, giudicando "catastrofica" la gestione del progetto da parte di Electronic Arts, e riferendo che "se fossi Disney, sarei furioso". Whitta ha inoltre affermato di aver visto il gioco, sebbene la cosa risulti un po' confusa in base a quanto riferito: "ho visto qualcosa del gioco e aveva un aspetto eccezionale, sarebbe stato uno Star Wars Uncharted". Qui la faccenda si fa un po' confusa, considerando che il gioco in stile Uncharted sarebbe dovuto essere quello in sviluppo presso Visceral, poi cancellato con la chiusura dello studio vari mesi fa, più che l'ultimo titolo cancellato, con il nome in codice "Orca", che doveva essere un open world in sviluppo presso EA Vancouver.

Dunque, forse Whitta ha visto veramente il gioco con il nome in codice "Ragtag" in sviluppo presso Visceral e l'ha tirato in ballo nella gestione catastrofica di EA, comprendendo anche la recente cancellazione di "Orca", il discorso comunque avrebbe senso, considerando come il sentimento sulla questione sia abbastanza comune. Tuttavia, c'è da dire che anche da parte di Disney sembra esserci stata una scarsa chiarezza di idee all'epoca dell'accordo con EA per la gestione del franchise sul fronte videoludico.

EA Star Wars pc

pc  xone  ps4 

Data di uscita: 2019