StarCraft 2, Blizzard va verso la chiusura dello sviluppo pensando ai prossimi giochi

Blizzard va verso la chiusura dello sviluppo su StarCraft 2, non rilasciando più nuovi contenuti ma continuando solo al supporto di base, pensando ai prossimi giochi.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   16/10/2020
25

Blizzard ha deciso di chiudere progressivamente lo sviluppo su StarCraft 2, andando verso la cessazione del supporto ufficiale in termini di aggiornamenti e nuovi contenuti sul celebre strategico in tempo reale.

Dopo oltre dieci anni di presenza sul mercato, dunque, StarCraft 2 si avvia ad essere messo in pensione da Blizzard, che nel frattempo si sta preparando a "ciò che verrà dopo", facendo pensare ai nuovi giochi in sviluppo e forse anche a StarCraft 3, considerando che i tempi potrebbero essere maturi, a questo punto, per iniziare a parlarne.

Come riferito da Blizzard nel post sul blog ufficiale, gli sviluppatori continueranno comunque il supporto con i soliti aggiustamenti al bilanciamento e correzione di problemi su StarCraft 2, ma non ci saranno ulteriori aggiunte in termini di contenuti, in modo da consentire al team di pensare ai prossimi progetti.

"Continueremo a supportare StarCraft 2 nello stesso modo in cui abbiamo gestito i giochi precedenti di lungo corso, come Brood War, concentrandoci soprattutto su ciò che è necessario per le nostre community principali come quella competitiva", si legge nel post in questione.

"Questo significa che non produrremo altri contenuti a pagamento, come Commanders e War Chest, ma continueremo a rilasciare aggiornamenti stagionali e aggiustamenti necessari, andando avanti". Tra questi ci sono ovviamente i supporti richiesti dall'ESL Gaming e GSL per quanto riguarda la scena competitiva.

In ogni caso, questo consentirà a Blizzard di poter pensare un po' "a quello che verrà dopo, non solo per quanto riguarda StarCraft 2 ma anche per l'universo di StarCraft in generale".

Sperando che possa esserci comunque un futuro importante per la serie, considerando come Activision Blizzard non sembrasse più interessata al brand in base ad alcune indiscrezioni.

StarCraft 2, Blizzard va verso la chiusura dello sviluppo pensando ai prossimi giochi