Steam Deck: Valve non prevede nessun altro rinvio, spediti centinaia di dev kit

Con un aggiornamento su Steam, Valve ha confermato che le spedizioni di Steam Deck inizieranno a febbraio come da programma.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   14/01/2022
98

Nonostante i problemi legati alla pandemia e l'approvvigionamento di componenti, Valve ha confermato che le spedizioni di Steam Deck inizieranno a fine febbraio come da programma. Insomma, salvo sgraditi imprevisti dell'ultimo minuto, non ci sarà nessun altro rinvio.

La conferma è arrivata tramite un post su Steam, dove apprendiamo inoltre che la compagnia di Gabe Newell sta continuando a lavorare sul programma "Verificato" di Steam Deck in modo tale che gli utenti potranno accertarsi della compatibilità della console con un numero maggiore di giochi e ha inviato centinaia di Dev Kit agli sviluppatori.

Una serie di Steam Deck in fase di testing
Una serie di Steam Deck in fase di testing

"Siamo sulla buona strada per effettuare nei tempi previsti le consegne di Steam Deck. Nonostante la pandemia, i problemi relativi alle forniture e alle spedizioni, dovremmo essere in grado di riuscire ad avviare le spedizioni entro la fine di febbraio", recita il post su Steam.

"Contemporaneamente, abbiamo continuato a lavorare sul programma Verificato su Steam Deck. Presto potrai visualizzare lo stato di compatibilità sul Deck per una quantità di titoli in continua crescita"

"È molto importante fornire agli sviluppatori la possibilità di testare i loro giochi per poter ottenere quel bel bollino verde "Verificato sul Deck", quindi stiamo inviando notevoli quantità di dev kit agli sviluppatori. Abbiamo approvato un'altra ondata di dev kit, e centinaia di questi sono stati spediti durante l'ultimo mese (e stiamo continuando ad approvarne e spedirne altri)."

I preordini di Steam Deck sono iniziati a luglio dello scorso anno, con Valve che prevedeva di lanciare la sua console prima di Natale. Come sappiamo, sfortunatamente i problemi per la produzione causati dalla scarsità di componenti, la nota crisi di semiconduttori che colpisce anche la produzione di PS5 e Xbox Series X, ha costretto Valve ha rimandare il lancio a febbraio 2022.