Steam, Tales of Arise: numero di giocatori 5 volte superiore rispetto al passato

Tales of Arise parte benissimo su Steam, con un numero di giocatori 5 volte superiore a quelli ottenuti in passato dai vecchi capitoli.

NOTIZIA di Nicola Armondi —   11/09/2021
54

Tales of Arise, il nuovo gioco di ruolo d'azione di Bandai Namco, è partito con il botto su Steam. Tramite SteamDB possiamo vedere che il numero di giocatori contemporanei è 5 volte superiore rispetto a quelli ottenuti da giochi del passato. Parliamo di 47.000 giocatori su Steam.

SteamDB, precisamente, segnala che - al momento della scrittura (ma sono in aumento minuto per minuto) - su Steam vi sono 47.796 giocatori contemporanei che stanno giocando a Tales of Arise. Si tratta di un risultato notevole per Bandai Namco. Dovete infatti sapere che Tales of Berseria - nel 2017 - aveva ottenuto un picco massimo di 8085 giocatori. Tales of Zestiria - nel 2015 - aveva raggiunto 9696 giocatori. Parliamo in altre parole di cinque volte il valore dei precedenti capitoli.

Tales of Arise
Tales of Arise

Tales of Arise è uno dei giochi preferiti dalla critica specializzata di quest'anno, che l'ha premiato con ottimi voti. Anche noi di Multiplayer.it abbiamo apprezzato l'opera, come avete avuto modo di vedere nella nostra recensione, nella quale vi abbiamo spiegato che: "La serie Bandai Namco aveva proprio bisogno di qualche anno di pausa per rigenerarsi e capire come tendere a nuovi orizzonti."

"Temevamo che la volontà di rivolgersi a un pubblico più vasto avrebbe potuto snaturare un marchio molto amato per le sue caratteristiche estremamente nipponiche, ma in realtà Tales of Arise ha mosso i primi passi verso il futuro con cautela: è probabilmente il Tales più maturo e significativo nella lunga storia della serie, ma anche il più bilanciato, intuitivo e spettacolare sul fronte del gameplay. Nonostante qualche sbavatura che tradisce il retaggio della scorsa generazione, non ci sono dubbi: Tales of Arise è un acquisto obbligato se amate questa serie e i JRPG in generale."