The Witcher 3: scoperto un curioso easter egg a 7 anni dall’uscita

Lo YouTuber xLetalis ha scoperto un nuovo easter egg di The Witcher 3: Wild Hunt a quasi sette anni dall'uscita del gioco di CD Projekt RED.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   21/03/2022
39

CD Projekt RED ha riempito The Witcher 3: Wild Hunt di tanti segreti ed easter egg, tanto che a quasi sette anni di distanza dall'uscita ne è stato scoperto uno nuovo. Tra l'altro, ironia della sorte, l'easter egg in questione è legato proprio al far scorrere sette anni nel gioco. Da qui in avanti, vi avvisiamo che ci saranno spoiler su un personaggio dell'espansione Blood and Wine.

L'"ultimo" segreto di The Witcher 3: Wild Hunt è stato scoperto dallo YouTuber xLetalis e riguarda Vivienne. Chi ha giocato l'espansione Blood and Wine probabilmente si ricorderà che il personaggio è al centro di una particolare quest. Nei panni di Geralt il giocatore scoprirà che la donna si è tramutata per metà in un uccello per via di una maledizione. Lo Strigo si offrirà di rimuovere il maleficio, ma c'è un effetto collaterale non di poco conto: la donna potrebbe morire dopo sette anni.

Nonostante tutto Vivienne deciderà di farsi rimuovere la maledizione e in seguito potrete incontrarla nelle Isole Skellige. Il segreto in questione è che facendo avanzare il tempo di sette anni (ovvero più di 2.500 giorni) con la meditazione o usando la command console su PC, il giocatore può rinvenire il cadavere di Vivienne nella stanza di Yennefer al porto di Kaer Trolde. Insomma, la predizione di Geralt si è purtroppo avverata e la donna è morta sette anni dopo che il maleficio è stato sciolto.

Philipp Weber, lead quest designer di CD Projekt, ha commentano la scoperta di xLetalis, facendo notare l'ironia del fatto che questo segreto è stato scoperto dopo quasi sette anni dal lancio di The Witcher 3: Wild Hunt.

"Non sono sicuro se questo è l'ultimo segreto, ma di sicuro siamo abbastanza vicini", afferma Weber, suggerendo così che forse ci sono altri easter egg da scoprire nel gioco. "Tutti hanno nascosto così tanti dettagli durante gli ultimi mesi di sviluppo che probabilmente le persone un giorno troveranno ancora qualcosa di nuovo."

"Di sicuro questo è l'easter egg che ho nascosto meglio tra tutti quelli che ho creato, quindi è abbastanza impressionante che sia stato finalmente trovato."