The Witcher: Blood Origin, Jodie Turner-Smith parteciperà al prequel live-action

Netflix ha annunciato che Jodie Turner-Smith parteciperà al prequel live-action di The Witcher: Blood Origin, dove interpreterà la guerriera Éile.

NOTIZIA di Luca Forte   —   25/01/2021
33

Netflix ha annunciato che Jodie Turner-Smith, l'attrice famosa per The Last Ship, Mad Dogs e True Blood, parteciperà al prequel live-action di The Witcher: Blood Origin. In questa occasione l'attrice britannica interpreterà Éile, una guerriera con la voce di una dea. The Witcher: Blood Origin è una serie live-action in sei episodi che farà da prequel a The Witcher.

Si tratta di una serie, quindi, che manterrà il mondo dello strigo, ma si discosterà in maniera netta rispetto alla serie con Henry Cavill. Serie che nel frattempo ha ricominciato le riprese della seconda stagione. Jodie Turner-Smith sarà Éile, una guerriera con la voce di una dea, ha lasciato il suo clan e il suo ruolo di guardiana della regina per seguire il suo cuore di nomade musicista. Una grande resa dei conti nel continente la costringe a tornare prendere la spada in mano alla ricerca di vendetta e redenzione.

Ambientato in un mondo elfico 1200 anni prima del mondo di The Witcher, Blood Origin racconterà una storia in un tempo remoto: la creazione del primo prototipo di Witcher e gli eventi che portano alla fondamentale "congiunzione delle sfere", quando i mondi di mostri, uomini ed elfi si sono fusi.

Declan de Barra è lo showrunner e, insieme a Lauren Schmidt Hissrich, produttore esecutivo. Andrzej Sapkowski è consulente creativo della serie. Jason Brown, Sean Daniel (Hivemind), Tomek Baginski e Jarek Sawko (Platige Films) sono tutti produttori esecutivi.

L'attrice britannica Jodie Turner-Smith è stata protagonista di Queen & Slim accanto a Daniel Kaluuya, sarà nel cast di due film in uscita nel 2021, After Yang della A24 con Colin Farrell e Without Remorse di Amazon con Michael B. Jordan.

Turner-Smith reciterà anche nel ruolo di "Anne Boleyn" in una miniserie in tre parti per l'emittente britannica Channel 5.

Tra le altre partecipazioni più celebri: la serie Netflix Nightflyers basata sul romanzo di George R.R. Martin, la serie Cinemax Jett con Carla Gugino, nonchè The Newness di Drake Doremus, The Last Ship per TNT, Mad Dogs per Amazon e True Blood della HBO. Vanta infine della partecipazione a una serie di progetti di cinema indipendenti tra cui il film di Nicolas Winding Refn The Neon Demon.