Toy Story 4, una scena con riferimenti LGBT fa partire il boicottaggio 295

Per un'associazione di mamme americane Toy Story 4 va boicottato per una singola scena con un riferimento diretto al mondo LGBT.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/07/2019

Un'associazione di mamme americane, la One Milion Moms, ha iniziato il boicottaggio di Toy Story 4 a causa di una breve scena con riferimenti al mondo LGBT che secondo loro destabilizzerebbe tutti.

Fate attenzione, perché di seguito descriveremo la scena incriminata. Si tratta di una piccolissima anticipazione, ma se non volete averla, chiudete la notizia e andate in spiaggia.

Secondo l'associazione, Toy Story 4 andrebbe boicottato per una scena di pochi secondo in cui si vedono due mamme accompagnare il figlio a scuola per poi abbracciarlo affettuosamente al momento dell'ingresso in classe. Per le mamme americane vedere relazioni tra persone dello stesso sesso in un cartone animato destabilizzerebbe i bambini.

One Milion Moms ha aperto anche una petizione contro il film e contro la Disney, rea di aver permesso un simile oltraggio alla pubblica decenza. A oggi la petizione conta quasi ventimila firme, ma è difficile dire se avrà un'influenza concreta sul film e sui suoi risultati al botteghino.

Attualmente risulta che Toy Story 4 sia riuscito a incassare 651.939.486 milioni di dollari. Un grande successo, quindi, che immaginiamo non si lasci intimidire da qualche mamma omofoba.