Uncharted: in sviluppo un reboot affidato a un team diverso da Naughty Dog, stando a un rumor

Secondo le fonti del portale TheLeak.co, Sony ha dato il via allo sviluppo di un reboot di Uncharted, affidando lo sviluppo a un team differente da Naughty Dog.

Uncharted: in sviluppo un reboot affidato a un team diverso da Naughty Dog, stando a un rumor
NOTIZIA di Stefano Paglia   —   07/12/2022
98

Sony PlayStation potrebbe aver dato il via libera al reboot della serie Uncharted, affidando lo sviluppo a uno studio differente da Naughty Dog. O perlomeno questo è quanto afferma un report pubblicato dal portale Theleak.co e condiviso anche sulle pagine di Insider Gaming da Tom Henderson.

Stando a due diverse fonti anonime della testata, a quanto pare Sony ha preso la decisione di resettare la serie a inizio anno prima di affidarne le redini a uno "sviluppatore sconosciuto", con Naughty Dog che inizialmente assisterà il nuovo team. Al momento non sono stati condivisi ulteriori dettagli.

Uncharted 4: Fine di un Ladro
Uncharted 4: Fine di un Ladro

Uncharted 4: La Fine di un Ladro è uscito nel 2016 e ha concluso fondamentalmente le avventure di Nathan Drake. Da questo punto di vista un nuovo gioco della serie sarebbe forzato, a meno di non mettere in primo piano personaggi secondari, come avvenuto con L'Eredità Perduta che ha come protagonista Chloe Frazer.

Da questo presupposto l'idea di un reboot con una rinnovata versione di Nathan Drake potrebbe essere sensata per continuare a sfornare giochi della serie. Con un articolo su Insider Gaming, il noto insider Tom Henderson, pur non potendo corroborare l'informazione di TheLeak.co, ha dichiarato di aver sentito anche lui in passato delle voci riguardo a nuovi progetti legati alla serie Uncharted. In ogni caso precisiamo che al momento parliamo di semplici indiscrezioni senza conferme ufficiali, quindi prendetele con le pinze.