Unreal Engine 5, un designer italiano sta ricreando la demo con l'UE 4,25 24

Un 3D designer italiano, Pasquale Scionti, sta ricreando la demo dell'Unreal Engine 5 utilizzando gli strumenti messi a disposizione dall'UE 4.25.

NOTIZIA di Luca Forte   —   24/05/2020

Un 3D designer italiano sta ricreando la demo dell'Unreal Engine 5 mostrata da Epic Games. Per farlo, però, sta utilizzando gli strumenti messi a disposizione dall'UE 4.25, la versione attualmente in commercio del celebre motore grafico di Epic Games. Pasquale Scionti, 3D Archviz Specialist con un passato proprio presso questo sviluppatore, ha pubblicato la prima immagine del suo lavoro.

La demo mostrata da Epic Games dell'UE5 ha fatto parlare molto, un po' per lo spettacolo tecnico mostrato, un po' perché creata per sfruttare le tante novità hardware di PS5.

Scionti ha pubblicato una prima immagine del suo lavoro, ma maggiori screenshot saranno distribuite a breve. Da questa prima immagine, però, è possibile notare le differenze tra i due scenari, alcune delle quali legate agli strumenti utilizzati, ovvero l'Unreal Engine 4.25 utilizzato in combinazione con il Quixel Megascans, altri per via della differenza di tempo e di forza lavoro che c'è tra i due progetti. In altre parole un team con più tempo a disposizione avrebbe potuto avvicinarsi ancora di più al materiale originale, ma alcune differenze permarrebbero.

Comunque i dettagli, la morbidezza delle luci e i colori della demo di Epic Games sono notevolmente migliori e fanno solo immaginare i potenziali miglioramenti possibili solo grazie al cambio di engine e alle ottimizzazioni che questo comporta.

Il lavoro di Scionti consente di gettare uno sguardo a queste differenze e speriamo vivamente che nei prossimi giorni il 3D designer possa pubblicare anche un video ancora più elaborato del suo progetto per capire meglio il cuore che batterà nella maggior parte dei giochi del futuro.