Valheim: la patch 0.145.6 rende gli autosave più frequenti e sistema le lapidi

Iron Gate ha pubblicato la patch 0145.6 di Valheim, un piccolo aggiornamento pensato per aggredire i problemi più pressanti, come gli autosave e il bug delle lapidi.

NOTIZIA di Luca Forte   —   18/02/2021
1

Valheim è sicuramente il gioco del momento: questo survival a sfondo norreno, infatti, in pochi giorni ha convinto più di 2 milioni di persone a provarlo. Il tutto nonostante sia ancora in accesso anticipato. Per questo motivo gli aggiornamenti grandi e piccoli sono all'ordine del giorno: Iron Gate sta provando ad aggredire nella maniera più veloce possibile i problemi che insorgono in queste ore. Per esempio la patch 0145.6 di Valheim aumenta la frequenza degli autosave e sistema il bug delle lapidi che scompaiono.

Innanzitutto, la patch cambia il modo in cui funzionano i salvataggi nel gioco. Per prima cosa, i salvataggi automatici ora sono più frequenti, dato che si verificano ogni 20 minuti anziché dopo mezz'ora come prima della patch. I giocatori che hanno i privilegi di amministratore su di un server possono ora attivare la funzione di salvataggio anche da remoto.

Grazie alla patch ci si potrà unire ad un server di gioco specifico conoscendone l'IP. Gli sviluppatori hanno anche corretto il limitatore di frame per i server, in modo da poter tenere sotto controllo la CPU del server dedicato.

Tra le note sulla patch, che potete trovare a questo indirizzo, scopriamo che Iron Gate ha anche corretto il bug che faceva scomparire le lapidi e ha ripulito anche la meccanica di costruzione dei fuochi da campo.

Visti i recenti record ci siamo chiesti se Valheim sarebbe arrivato su PS5, Nintendo Switch e Xbox Series X. La risposta è: probabilmente non a breve. Vi piacerebbe giocarci?