Watch Dogs: Legion, modalità online rinviata all'inizio 2021 da Ubisoft

La modalità online di Watch Dogs: Legion non arriverà il 4 dicembre: è stata rinviata all'inizio del 2021 da Ubisoft, che ha spiegato i motivi di questa decisione.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   25/11/2020
10

La modalità online di Watch Dogs: Legion non sarà disponibile a partire dal 4 dicembre, come originariamente previsto, in quanto è stata rinviata all'inizio del 2021 da Ubisoft.

Accolto con voti molto contrastanti, Watch Dogs: Legion presenta alcuni problemi con il comparto single player e il team di sviluppo vuole impiegare questo tempo extra per risolverli.

"Come parte del nostro impegno per risolvere i problemi del gioco, abbiamo deciso di rinviare l'introduzione della modalità online di Watch Dogs: Legion all'inizio del 2021", ha dichiarato Ubisoft in una nota.

"Ciò ci permetterà appunto di sistemare i problemi con la campagna e ci darà più tempo per testare l'esperienza online, aiutandoci a garantire un lancio tranquillo per questi nuovi contenuti."

Già un aggiornamento è in arrivo per il gioco questa settimana: si tratta della patch 2.20, che aggiungerà un'opzione per il salvataggio manuale su PC e risolverà una serie di crash che si verificano su console.