Windows 10, Microsoft avverte: l'aggiornamento di giugno 2019 può rendere inutilizzabili alcuni apparecchi Bluetooth 23

Microsoft ha confermato che l'aggiornamento cumulativo di giugno di Windows 10 può rendere inutilizzabili alcune periferiche Bluetooth considerate poco sicure.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/06/2019

Microsoft ha confermato con l'aggiornamento cumulativo di giugno 2019 di Windows 10 può rendere inutilizzabili alcuni apparecchi Bluetooth. Il motivo è semplice: sono considerati poco sicuri, quindi il sistema operativo impedirà che siano associate al PC.

A bloccare i suddetti è in particolare l'aggiornamento di sicurezza CVE-2019-2102, mirato appunto a non consentire la connettività delle periferiche nella lista nera di Microsoft. A essere esclusi saranno tutti quegli apparecchi che usano certe chiavi per criptare le connessioni. Purtroppo non è disponibile alcun elenco degli apparecchi colpiti , quindi non resta che andare per tentativi.

Microsoft di suo ha detto che gli utenti avanzati possono fare una verifica controllando l'Event Log per cercare il seguente evento:
Nel caso sia presente, l'apparecchio non sarà associabile a Windows 10. L'unica soluzione in questo è contattare il produttore e chiedergli se esistono aggiornamenti. In caso di risposta negativa, si può eseguire il roll back dell'aggiornamento di Windows 10 o acquistare un nuovo apparecchio. Video 60022