Windows 10, Microsoft ha corretto due falle di sicurezza molto gravi

Microsoft ha corretto due falle di sicurezza molto gravi di Windows 10: ecco tutti i dettagli.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   20/10/2020
27

Accade spesso che team di esperti trovino delle falle di sicurezza nel sistema operativo Windows 10: per fortuna Microsoft entra solitamente in azione tempestivamente, risolvendole e riportando così la situazione alla normalità. Ciò è accaduto proprio in queste ore.

Microsoft ha corretto due falle di sicurezza molto gravi di Windows 10: permettevano a potenziali malintenzionati di prendere il controllo del sistema, eseguendo codici malevoli da remoto. La prima vulnerabilità colpiva il codec HEVC, la seconda Visual Studio Code.

La prima falla di sicurezza (CVE-2020-17022) consentiva ad un exploit semplicissimo di eseguire codice arbitrario; era sufficiente elaborare un file immagine appositamente confezionato. La seconda (CVE-2020-17023) aveva bisogno che l'utente aprisse un file JSON infetto: ciò permetteva di prendere il controllo dell'intero sistema da remoto.

Per rendere più sicuro il vostro PC Windows 10 non vi occorre altro che l'ultimo aggiornamento di sistema, già disponibile tramite Windows Update. Se per il vostro dispositivo non è ancora comparso, lo farà presumibilmente al massimo entro qualche giorno.

Windows 10 Intel 1