Windows 10, rallentamenti e problemi con l'aggiornamento KB4559309: come risolvere

L'Aggiornamento KB4559309 di Windows 10 (pensato per Microsoft Edge) sta creando non pochi problemi ai PC degli utenti, vediamo come risolvere.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   06/08/2020
24

Nelle scorse ore l'Aggiornamento KB4559309 per Windows 10 è diventato ufficialmente disponibile sui PC degli utenti. Non accade troppo raramente che un nuovo update sulla piattaforma di Microsoft porti con sé dei problemi: difatti ne sono stati notati alcuni, che vale la pena segnalarvi.

Gli utenti su PC Windows 10, dopo aver installato (volenti o nolenti) l'Aggiornamento KB4559309, hanno notato vistosi rallentamenti al proprio PC: all'avvio e durante l'esecuzione del sistema operativo; problemi dunque generali per le sue performance.

Il problema è il seguente: l'Aggiornamento KB4559309 è stato rilasciato per Microsoft Edge, e nella stragrande maggioranza dei casi si mette in download in modo del tutto automatico. Per risolvere il problema all'utente non resta dunque che recarsi alla voce Impostazioni, quindi Aggiornamenti, poi cercare manualmente l'update incriminato e rimuoverlo. Un po' come per le varie problematiche legate all'aggiornamento di maggio 2020.

Se questo non è possibile, le cose si complicano: non resta dunque che tentare con il ripristino del proprio sistema operativo Windows 10 ad una versione precedente; siete ancora in tempo, perché non devono essere trascorse circa due settimane dell'aggiornamento. In alternativa potete attendere che Microsoft (al corrente del problema) rilasci una nuova patch correttiva.

Per provvedere al ripristino del PC Windows 10 ed eliminare così l'Aggiornamento KB4559309, seguite questa procedura:

  • Selezionare Impostazioni
  • Selezionare Aggiornamento e sicurezza
  • Selezionare Ripristino (a sinistra)
  • Alla voce "Reimposta PC" selezionare "Inizia"
  • Completate la procedura

Windows 10, rallentamenti e problemi con l'aggiornamento KB4559309: come risolvere