Wolfenstein: Youngblood, primi voti generalmente positivi 14

Wolfenstein: Youngblood non ha convinto proprio tutti ma nel complesso è stato apprezzato dalla stampa internazionale.

NOTIZIA di Davide Spotti —   25/07/2019

Wolfenstein: Youngblood ha ricevuto valutazioni per lo più positive da parte della critica specializzata internazionale. Alla scadenza dell'embargo il nuovo titolo, sviluppato da Machine Games con la collaborazione di Arkane Studios, ha ottenuto una media voti pari a 77 su Metacritic.

Tanti gli 8, mentre i siti più critici sono stati IGN e Destructoid, che hanno assegnato rispettivamente un 6 e un 6,5.

Nella nostra recensione di Wolfenstein: Youngblood per PC, Tommaso Pugliese ha scritto: "Wolfenstein: Youngblood miscela gli elementi più riusciti della serie sviluppata da MachineGames, ovverosia l'eccellente narrazione delle cinematiche e un gameplay run & gun coinvolgente e frenetico, con nuove meccaniche cooperative e a un approccio inedito al level design, frutto senz'altro della collaborazione di Arkane Studios.

Le ambientazioni della Parigi anni '80 alternativa non esaltano la cultura pop dell'epoca, ma si presentano come scenari ampi e dettagliati, pieni di segreti da scoprire, zone nascoste e una verticalità declinata a soluzioni platform che non si era mai vista negli episodi di Wolfenstein. Le missioni fanno tornare spesso negli stessi luoghi, ma il gioco costa decisamente poco rispetto a quello che offre, e per soli 10 euro in più include anche il Buddy Pass, che consente di affrontare la campagna insieme agli amici che non possiedono il titolo."

Qui di seguito l'elenco dei primi voti:

  • Game Informer - 8,5
  • Worth Playing - 8
  • PCGamesN - 8
  • Trusted Reviews - 8
  • XGN - 8
  • Guardian - 8
  • PC Gamer - 7,9
  • GameSpace - 7
  • COGconnected - 6,9
  • IGN - 6,5
  • Destructoid - 6