Xbox e Activision Blizzard: un elenco dei giochi che passano in mano a Microsoft

Vediamo un primo elenco delle serie e dei franchise che dovrebbero passare in mano a Xbox Game Studios con l'acquisizione di Activision Blizzard.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/01/2022
141

Tra le tante notizie emerse sull'acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft in questo frastornante pomeriggio, vediamo anche un interessante elenco con i giochi di proprietà del publisher che passeranno di fatto nelle mani di Xbox Game Studios una volta che la manovra sarà completata.

Come abbiamo visto, Microsoft ha avviato l'acquisizione di Activision Blizzard in una mossa che verrà completata solo fra più di un anno, salvo eventuali blocchi imposti da antitrust e organismi simili. Vediamo dunque un elenco (probabilmente parziale) delle proprietà intellettuali che dovrebbero passare in mano a Xbox Game Studios con l'acquisizione, come raccolto da VGC:

  • Blur
  • Caesar
  • Call of Duty
  • Candy Crush
  • Crash Bandicoot
  • Diablo
  • DJ Hero
  • Empire Earth
  • Gabriel Knight
  • Geometry Wars
  • Guitar Hero
  • Gun
  • Hearthstone
  • Heroes of the Storm
  • Hexen
  • Interstate '76
  • King's Quest
  • Laura Bow Mysteries
  • The Lost Vikings
  • Overwatch
  • Phantasmagoria
  • Pitfall
  • Police Quest
  • Prototype
  • Quest for Glory
  • Singularity
  • Skylanders
  • Solider of Fortune
  • Space Quest
  • Spyro the Dragon
  • StarCraft
  • Tenchu (legacy games)
  • TimeShift
  • Tony Hawk's Pro Skater
  • True Crime
  • World of Warcraft
  • Zork

Oltre a questi ci sono anche ovviamente tutti i team interni e, di conseguenza, una grande quantità di serie e franchise vari, tra i quali abbiamo visto anche Crash Bandicoot e Spyro, storicamente considerate delle mascotte PlayStation.